“Sono un tipo adrenalinico: la prima cosa che ho notato su quella barca è stata la cima dell’albero maestro. L’unico problema era riuscire ad arrivarci.”

Miroslav Georgijevic ha colto molte occasioni nella sua vita. Oltre all’episodio dell’albero maestro (la storia di una bellissima giornata nel mare Adriatico che lui racconta dalla sua casa, in Serbia) la carriera del fotografo iStock è stata costruita su un discreto numero di sfide accettate e rischi corsi.

Tutto è iniziato nel 2006, quando prese in prestito una fotocamera da un amico e si appassionò alla fotografia.

“Fu amore a prima vista,” racconta Georgijevic. “Ho iniziato a scattare foto ogni giorno. Il mio amico mi ha prestato la fotocamera per una settimana, ma io non gliel’ho ridata per tre settimane! Scattavo, scattavo e scattavo. Quindi ho deciso di comprarmi una fotocamera.”

C’era solo un problema. Georgijevic a quel tempo aveva 21 anni e viveva insieme ai suoi genitori un periodo di difficoltà economiche. Quando ha detto loro che voleva comprarsi una fotocamera non la presero bene.

Foto di Georgijevic/iStock by Getty Images
Foto di Georgijevic/iStock by Getty Images

 

“Mi dissero: ‘Cosa? Vuoi comprare una fotocamera da 500 dollari!?'” racconta Georgijevic. “Mi dissero che ero impazzito.”

Decise quindi di trovarsi un lavoro come venditore di ricambi per computer per potersi permettere di comprare quella fotocamera. E fece un accordo con il suo nuovo capo: “Comprami una fotocamera e mi pagherai meno per i prossimi sei mesi,” racconta Georgijevic.

“Finalmente avevo la mia fotocamera e ho iniziato a scattare ogni giorno,” dice. “Poi ho scoperto la fotografia stock.”

Georgijevic provò a candidarsi come collaboratore per iStock by Getty Images, ma la sua fotocamera non era di qualità (troppo “rumore”, si dice nel gergo della fotografia) e le sue foto non avevano la giusta risoluzione, quindi non venne accettato. Ancora una volta, non rinunciò ai suoi progetti.

Circa sei mesi dopo Georgijevic decise di vendere la sua fotocamera e di comprarne una più professionale.

“Da qual momento tutto cominciò ad accadere,” dice. Verso dicembre del 2009 decise di lavorare in esclusiva con iStock by Getty Images e iniziò a scattare fotografie come secondo lavoro.

Continuò così fino a quando un giorno ascoltò una presentazione del noto fotografo commerciale Chase Jarvis.

 

 

“Diceva che se vuoi diventare un fotografo professionista ti devi dedicare al 100% alla fotografia,” ricorda Georgijevic. La mattina dopo, Georgijevic lasciò il suo lavoro.

“Ero diventato un manager nel frattempo,” racconta. “Ma avevo deciso di lasciare quel lavoro ed essere un fotografo al 100%.”

Ancora una volta, quella decisione causò qualche tumulto a casa.

“Mia moglie era un po’ spaventata,” dice. “Eravamo in un brutto periodo finanziariamente parlando, con qualche bolletta non pagata. Io le dissi: ‘Ascolta: un giorno faremo soldi con la fotografia’. Lei mi disse, ‘Per favore, vai nell’altra stanza.'”

Alla fine, però, lei le diede il suo supporto e, dopo un anno, Georgijevic riuscì ad avverare il suo sogno.

“È divertente!” racconta. “Ora tutto va bene, viaggiamo, scattiamo foto…” come quella volta in cui vide quell’albero maestro sulla barca, nel mare Adriatico.

Georgijevic ricorda che era in vacanza con sua moglie e con alcuni amici, quando notò il radar sulla cima dell’albero della barca.

“Ho chiesto al nostro skipper: ‘Come fai a ripararlo quando si rompe?'” ricorda Georgijevic. “Lui mi disse: ‘Usiamo un sistema di funi con cui alcuni ragazzi ci issano.’ Io dissi: ‘Perfetto! Voglio andare lassù.’ Mi disse che era pericoloso ma io lo pregai per qualche ora e, alla fine, acconsentì.”

Georgijevic ricorda che l’unica cosa a cui riusciva a pensare da lassù fosse quanto stupendo fosse quel momento.

“Poi ho iniziato a fare foto,” racconta. “E ho chiesto ai miei amici e all’equipaggio di tuffarsi in acqua, nuotare e di fare altre cose. Abbiamo fatto splendide foto e ottimi video. Ero molto emozionato. È stato un giorno unico e indimenticabile.”

Questo stesso spirito d’avventura guida Georgijevic sul lavoro e nella vita:

Penso che quando hai un atteggiamento positivo, quando fai ciò che ami, prima o poi i tuoi sogni diventeranno realtà.”

La differenza tra guardare e vedere sta tutta nella potenza di un’immagine.  Guarda altri lavori di Miroslav Georgijevic (Si firma: Georgijevic) su iStock by Getty Images.