Gli stereotipi di genere si stanno sgretolando e, di conseguenza, anche il modo di rappresentare le donne sui media e in pubblicità sta cambiando in tutto il mondo. Un’ulteriore conferma arriva dai dati ricavati da gettyimages.com, dove le ricerche per la parola chiave “empowered woman” (donna di potere) sono aumentate del 722% negli ultimi anni, parallelamente alla volontà dei brand di rappresentare le donne in modo più positivo.

Una tendenza che supportiamo in tutto e per tutto. In pubblicità, sui media e nella vita quotidiana, più siamo in grado di visualizzare un mondo basato sull’uguaglianza e più siamo vicini ad ottenerlo nella realtà. Per celebrare questa tendenza, ti proponiamo cinque campagne di grande impatto.

 1. Tutto è possibile

Brand: Neutrogena

Paese: Campagna internazionale

La prima campagna internazionale di Neutrogena celebra le donne che seguono i loro sogni ed esprimono tutto il loro potenziale. Anziché puntare l’attenzione sulla fisicità delle donne, la campagna evidenzia i traguardi raggiunti e celebra le donne consapevoli che “tutto è possibile”.

 

2. Disciplina

Brand: Under Armour

Paese: Stati Uniti

Niente donne deboli e delicate. La nuova campagna di Under Armour esalta la forza, la grinta e la determinazione della nazionale americana di ginnastica ritmica.

 

3. Condividi il carico

Brand: Ariel

Paese: India

Nonostante siano sempre di più le donne con una carriera di successo, in molti casi ci si aspetta ancora che siano solo loro ad adempiere al ruolo di casalinga. Uguaglianza significa che mentre alle donne devono essere offerte le stesse opportunità di un uomo sul posto di lavoro, nella sfera domestica gli uomini devono farsi avanti e dare una mano.

 

4. Il sorriso della mamma

Brand: Van Houten Cocoa

Paese: Giappone

La maggior parte della mamme sente la necessità di essere donne di successo sia al lavoro che come madre. Molte donne pensano di non fare abbastanza per i propri figli. Questa pubblicità smonta l’idea della “madre perfetta” e mostra, invece, che tutto ciò di cui i bambini hanno davvero bisogno è amore, e una presenza positiva accanto a loro: non c’è bisogno della perfezione.

 

5. Non fregartene

Brand: Budweiser

Paese: Stati Uniti

 

Allontanandosi dallo stereotipo della pubblicità di una birra con una donna in bikini, Budweiser sceglie come testimonial Helen Mirren: irriverente, ironica, energica. Una lady settantenne dalla lingua tagliente che dimostra che non c’è bisogno di essere oggetti sessuali per essere sexy.

 

Trova nuove immagini per rappresentare le donne moderne nella Collezione Lean In di Getty Images. Guarda subito le immagini.