Avendo frequentato il Festival del Cinema di Cannes come fotografo negli ultimi 12 anni, il parigino Francois Durand è perfettamente a suo agio durante gli eventi più glamour. La maggior parte degli eventi a cui partecipa hanno un’atmosfera elegante, ma qualche volta succede qualcosa di straordinario.

Per esempio quella volta che alla sfilata di Valentino per l’autunno 2015, a Parigi, Ben Stiller e Owen Wilson hanno calcato le passerelle per presentare il loro nuovo film, Zoolander 2.

La loro presenza doveva essere mantenuta segreta, quindi Stiller e Wilson erano in una stanza privata del backstage. Durand era uno dei pochi fotografi autorizzati ad entrare.

“I backstage delle sfilate di moda sono sempre pieni di gente, quindi loro due erano nascosti da tutti in una stanza separata,” racconta. “Gli unici fotografi autorizzati ad entrare eravamo io e il fotografo di Vogue. C’era anche Anna Wintour e si stavano scattando del selfie.”

Quando sono saliti sulla passerella per il gran finale la folla era in delirio.

“È stato magnifico. Per la prima volta le persone si stavano divertendo anziché rimanere semplicemente seduti a guardare: tutti applaudivano e ridevano,” ricorda Durand. “Penso che tutti se ne siano andati con un souvenir della serata.”

 

Un’esperienza memorabile, che lo è diventata ancor di più quando Durand fu inviato a scattare delle foto di Stiller e Wilson vicino alla Torre Eiffel.

“Mi era stato detto di non chiamarli con i loro nomi reali ma di utilizzare invece i nomi Derek e Hansel,” racconta. “Loro recitavano le parti dei loro personaggi nel film e facevano la Blue Steel. È stato davvero molto divertente.”

Durand voleva fotografarli mentre si scattavano un selfie ma nessuno dei due aveva con sé un cellulare, quindi lui ha prestato loro il suo. Solo il giorno dopo Durand si è accorto che il suo cellulare era pieno di selfie scattati da Stiller e Wilson.

“Non sapevo che si stessero davvero scattando delle foto,” dice. “È stato perfetto, perché volevo che le foto che gli scattavo sembrassero autentiche e alla fine ho scoperto che lo erano.”

 

Questo shooting è sicuramente un evento da ricordare nella sua carriera, ma Durand ha numerosi altri incarichi che saranno sicuramente memorabili. A maggio tornerà al Festival del Cinema di Cannes come fotografo per Dior, per il quarto anno. Oltre a fotografare tutti gli eventi esclusivi che si terranno nella Dior suite all’Hôtel Barrière Le Majestic Cannes, Durand immortalerà tutte le celebrità sul red carpet, fotografandole dalla balconata.

“La balconata sovrasta il red carpet e si trova alle sue spalle, quindi io riesco a vedere le persone solo di spalle o di profilo. È un punto di vista unico,” racconta, “Quando non puoi fotografare i visi delle persone ti devi concentrare su qualcosa di diverso, quindi io cerco di puntare l’attenzione sulle luci e sui bellissimi e lunghi vestiti. Quando c’è vento è particolarmente bello.”

Condivisa da Getty Images

A giugno, Durand sarà al Festival internazionale della creatività Leoni di Cannes, dove scatterà per Getty Images i ritratti di grandi personaggi e dei Giovani Leoni di quest’anno, i migliori talenti emergenti provenienti da tutto il mondo.

“Cerco sempre di scattare in modi nuovi e interessanti. Sono come fotografo ai Leoni di Cannes da dieci anni, ma questa è sempre una grande opportunità per sfidare me stesso,” dice Durand. “Sono emozionato. Questi giovani potrebbero essere i prossimi big dell’industria creativa.”

 

Scopri di più sui momenti più glamour – e su quelli più folli – vissuti da Francois Durand e catturati per gettyimages.it