Quando si tratta di copyright, il contesto è tutto. Desideriamo che tu sia in grado di raccontare la tua storia con le immagini. Siamo in grado di aiutarti a farlo in una maniera che avvantaggi sia te che gli autori delle opere che usi. Che sia il proprietario di una piccola impresa, un blogger, un insegnante, uno studente o un no-profit, siamo in grado di guidarti a scegliere la miglior opera creative per ogni tua necessità.

 

 

Blogger

Getty Images offre supporto a blogger che potrebbero avere fondi limitati per licenze di immagini.

Blogger e utenti non commerciali

Sosteniamo tutti i tipi di blogger e offriamo una varietà di immagini digitali per creare un legame ed interagire con il tuo pubblico.

Possibilità creative di inserimento

Con la nostra nuova funzione di Inserimento, i blogger, anche quelli che traggono reddito da annunci, possono liberamente accedere a più di 50 milioni di immagini premiate per un impatto digitale ancora più grande. Adesso puoi condividere e inserire le nostre immagini per espandere la tua presenza sui social network, attrarre più seguaci e coinvolgere il pubblico come non mai. Attingendo dalle nostre ultime notizie di sport, celebrità, musica e moda, oltre ad un immenso archivio di foto digitali, offriamo ricche immagini concettuali per far fiorire le tue passioni, idee e storie.

Se l’utilizzo delle nostre immagini non è destinato a vendere un prodotto, raccogliere denaro o promuovere o sostenere qualcosa, puoi usare le nostre immagini in modo semplice e legale. Individui e aziende che usano immagini su un blog con un ritorno economico devono possedere una licenza, anche se si utilizzano su Facebook. Per maggiori informazioni sulle diverse licenze disponibili per usi commerciali, scopri i nostri suggerimenti su come trovare immagini e la nostra checklist di immagini concesse in licenza.

Inizia a usare la funzione di inserimento o visualizza le nostre FAQ relative alla funzione di inserimento.

Citare le fonti per immagini non inseribili

Alcuni blogger potrebbero non avere bisogno di trovare immagini visto che pubblicisti e promotori le inviano direttamente a loro. Ma queste immagini non sono sempre liberamente utilizzabili. Il copyright è concesso automaticamente all’autore di qualsiasi immagine, quindi è sempre meglio citare la fonte per evitare possibili controversie legali. Le immagini gratuite non posseggono alcuna forma di tutela legale, pertanto, qualora una controversia dovesse occorrere, sarai responsabile. Se un PR o un’azienda di marketing concede un’immagine in licenza per la distribuzione da parte di un terzo, dovrai comunque compensare la fonte per eliminare qualsivoglia confusione.

Con la funzione di inserimento rendiamo gratuito e legale l’uso di qualsivoglia immagine, così non ci sono problemi o mal di testa di cui preoccuparsi. La funzione di inserimento garantisce a tutti i fotografi di ricevere credito per il loro lavoro con un collegamento che rimanda al nostro sito, dove l’immagine può essere acquisita in licenza per uso commerciale.

 

 

Piccola impresa

Se gestisci una piccola impresa, è possibile che tu ritenga il copyright fonte di confusione o addirittura limitante, in quanto potresti non disporre di risorse  adatte a rispondere a dubbi di natura legale. Con questo consiglio su come trovare immagini dotate di licenza, sarai sorpreso dal numero di opzioni a tua disposizione.

Insidie da evitare

In generale, nessuna azienda è troppo piccola dall’essere esente dalla legge sul copyright. Ogni volta che vuoi usare un’immagine, dovrai ottenere i diritti d’uso idonei, conservare debitamente tutta la documentazione relativa alle licenze che hai acquistato e rinnovarle quando scadono. Dal momento che sei un’entità commerciale, questo consiglio è applicabile sia al tuo sito Web sia alla tua presenza sui social network, inclusi blog o pagine di piattaforme appartenenti a social network, come Facebook, Pinterest, LinkedIn o qualsiasi altra piattaforma analoga.

Se individui un’immagine che desideri utilizzare e non sei sicuro della sua provenienza, è possibile analizzarla  attraverso uno strumento come PicScout Search per ottenere informazioni sulle licenze del suo proprietario.

Una volta che possiedi le informazioni necessarie, contatta l’autore dell’ immagine direttamente e negozia un contratto di licenza. Per tua stessa tutela legale, assicurati che qualsiasi licenza tu ottenga, abbia i necessari modelli e liberatorie per proprietà se le immagini includono persone o elementi che non sono di pubblico dominio. Se non sei in grado di tracciare l’origine delle immagini o non riesci a contattare l’autore dell’immagine, è meglio scegliere una alternativa.

Lavorare con liberi professionisti e modelli predefiniti​

Come piccolo imprenditore, puoi decidere di affidare dei progetti di design a un libero professionista o utilizzare modelli predefiniti. Tuttavia, è ancora tua responsabilità garantire che tutte le immagini siano correttamente sottoposte a licenza, non importa chi abbia creato il tuo sito Web o i materiali collaterali. Ti consigliamo di tenere un registro di tutte le immagini acquistate a nome tuo in modo da conoscere l’uso e la data di scadenza di ogni licenza. Sarai ritenuto responsabile per la violazione del copyright, qualora non esista una licenza valida.

Sia che faccia affidamento su di noi o meno, poni a qualsiasi progettista terzo le seguenti domande per assicurarti di essere coperto:

  • possiedi l’autorizzazione a concedere in licenza il contenuto sottoposto a copyright?
  • hai il modello e le liberatorie per proprietà relativi a tutte le tue immagini?
  • offri tutela legale aggiuntiva qualora dovesse insorgere una controversia?
  • la tua azienda possiede una procedura di ispezione per identificare proprietà, marchi commerciali, ecc., potenzialmente rischiosi? potresti spiegare tale procedura?

 Se la tua azienda è no-profit

Quando si tratta di supportare il no-profit, ci facciamo in quattro per aiutare a comunicare il tuo valore alla società civile. Ecco perché offriamo milioni di immagini gratuite per soddisfare le tue esigenze di comunicazione. Non importa di cosa abbia bisogno il tuo progetto creative (anche immagini ad alta risoluzione), ti forniremo uno sconto significativo per aiutare a gestire il tuo budget. Non esitare a contattarci tramite community@gettyimages.it e saremo felici di lavorare con te.

Maggiori informazioni in merito al copyright e la piccola impresa

 

 

Educatori e studenti

Attraverso l’utilizzo di immagini, puoi illustrare un concetto, fare un esempio o ispirare altri a produrre le loro opere. La normativa sul copyright consente l’espressione creativa in classe, rendendo più semplice condividere le tue idee.

Utilizzo legittimo e i quattro fattori

Secondo il Paragrafo 107 dellanormativa sul copyright degli Stati Uniti, insegnanti e studenti possono utilizzare opere protette da copyright senza la paura di violarlo, fermo restando che tali opere siano utilizzate per uno qualsiasi dei seguenti scopi: “critica, commento, notizie, insegnamento (incluse copie multiple a uso interno della classe), borse di studio o ricerca”.

Ovviamente, ci sono dei limiti a tale uso legittimo. Ad esempio, un professore può utilizzare un fotogramma di un film in classe, tuttavia non può pubblicare tale immagine su un libro che potrebbe generare profitti per se stesso o per l’editore. Se non sei sicuro riguardo l’utilizzo di un’immagine in classe, il Paragrafo 107 della normativa sul copyright degli Stati Uniti offre linee guida conosciute come i “quattro fattori”. Prima di utilizzare un’immagine in classe, prendi in considerazione quanto segue, secondo la normativa sul copyright degli Stati Uniti:

  1. lo scopo e la tipologia d’uso, incluso se tale utilizzo sia di natura commerciale o per scopi educativi senza scopo di lucro o di profitto;
  2. la natura dell’opera protetta da copyright;
  3. la quantità e l’importanza della porzione utilizzata in relazione all’opera protetta da copyright per intero; e
  4. l’effetto dell’utilizzo secondo il mercato potenziale relativo al valore dell’opera protetta da copyright.

Inoltre, considera che, anche se un’immagine viene utilizzata limitandosi ad un utilizzo legittimo, ciò non significa che qualsiasi ulteriore utilizzo da parte di un’altra persona venga considerato legittimo. Pertanto, indipendentemente da dove tu trovi un’immagine (ad esempio, un sito con libero accesso come un motore di ricerca, un sito di un quotidiano o un sito protetto da password), l’immagine sarà protetta da copyright. Qualsiasi riutilizzo di tale immagine richiederà un permesso oppure l’acquisto di una licenza, a meno che l’utilizzo proposto non rientri in una delle quattro limitazioni esistenti in merito all’utilizzo legittimo.

In alcuni Paesi fuori dagli Stati Uniti, la limitazione per uso legittimo non si applica, sebbene sia possibile che esistano alcune limitazioni simili, di solito maggiormente restrittive.

Metodi adeguati di citazione

Ogni qualvolta utilizzi un’immagine in classe o per una ricerca scolastica, è preferibile citare la fonte dell’immagine in modo che il creatore riceva i crediti per il proprio lavoro. Se sei in grado di rintracciare la fonte dell’immagine, chiedi a tale fonte in che modo l’immagine debba essere citata. Se non sei in grado di rintracciare tale fonte, segui in modo adeguato i metodi di citazione per scopi di ricerca accademica.

Bibliotecari come fonti

Quando si tratta di copyright, i bibliotecari sono la tua arma segreta. Devono essere aggiornati in merito a tutti gli aspetti del copyright, come parte del loro lavoro, specialmente alla luce del web che continua a trasformare il modo in cui il contenuto viene creato e condiviso. Se non sei sicuro di poter utilizzare un lavoro creativo nella tua classe o in una ricerca scolastica, richiedi un appuntamento alla tua scuola oppure alla tua biblioteca di zona.

Per ulteriori informazioni sul copyright in classe

Common Sense Media

Copyright Alliance

Copyright Alliance Education Foundation

Teaching Copyright

A Fair(y) Use Tale